Benvenuti

La Loggia Antonio Jorio all'Oriente di Pesaro (numero distintivo 1042) innalza le proprie colonne il 18 ottobre 1984, per gemmazione dalla Loggia Garibaldi, la più antica tra quelle tuttora attive nell'Oriente pesarese (dopo che alcune Officine storiche avevano abbattuto le proprie colonne a seguito della chiusura forzata delle Logge col decreto fascista di scioglimento della Massoneria del 16 maggio 1925).

I Fratelli fondatori decidono di intitolare la Loggia ad Antonio Jorio, un Fratello passato prematuramente all'Oriente eterno il 26 agosto 1973 in un incidente stradale: colonnello dell'Esercito, si era fatto apprezzare dai Fratelli della Loggia Garibaldi, cui era affiliato, per le sue doti di grande umanità e saggezza.

La Antonio Jorio è attualmente una delle otto Logge della Provincia di Pesaro e Urbino all'Obbedienza del Grande Oriente d'Italia; le altre sono, in ordine cronologico di innalzamento delle colonne:

  • R. L. Giuseppe Garibaldi (n. 145 Or. Pesaro);
  • R. L. Alessandro Procacci (n. 988 Or. Fano);
  • R. L. XI Settembre 1860 (n. 1121 Or. Pesaro);
  • R. L. Filippo Orlando (n. 1151 Or. Fano);
  • R. L. Ernesto Nathan (n. 1157 Or. Pesaro);
  • R. L. Giuseppe Mazzini (n. 1244 Or. Pesaro);
  • R. L. Victor Hugo 1893 (n. 1273 Or. Urbino).

La Loggia Antonio Jorio è anche la più grande delle Marche, contando attualmente a piedilista 52 Fratelli attivi e quotizzanti.

Copyright © 2016 Loggia Jorio